logo or

Spiaggia Marina di Camerota Troncone

Region: Campania
camerota campania camerota011
SPIAGGIA NATURISTA UFFICIALE
Autorizzata alla pratica naturista dalle Amministrazioni locali.

Spiaggia del Troncone a sud di Cala Finocchiaro
Marina di Camerota (Salerno)

La spiaggia è immersa nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, considerato dall'Unesco quale patrimonio mondiale dell'umanità e riserva della biosfera.
Il tratto di spiaggia naturista e' nascosto da un costone di roccia che la mette al riparo dalla vista della strada, e' costituito da 3 calette: la prima venendo dal parcheggio e' decisamente piccola, consentendo la presenza di 7/8 persone comode al massimo, la seconda grande piu' del doppio in cui possono stare comode una ventina di persone, ed in fine la terza, la piu' grande, raggiungibile bagnandosi i piedi fino alle caviglie (con mare calmo), che puo' ospitare tranquillamente 150 persone forse piu'
In totale è un tratto di spiaggia lungo circa 400 metri.
La spiaggia composta da un mix di ciotoli, sassolini e sabbia grossa, l'acqua è sempre pulita anche in condizioni di mare agitato.
Indicazioni stradali per raggiungerla:
A3 SA-RC uscita Buonabitacolo, da Buonabitacolo prendere la superstrada per Policastro, quasi arrivati a Policastro imboccare altra superstrada per Palinuro.
Finita la superstrada si costeggia il fiume mingardo (SS Mingardina appunto) fino ad arrivare al bivio Palinuro/M.na di Cameerota, a quel bivio girare a sinistra ed oltrepassata la seconda galleria accostate a destra e parcheggiate.
Siete arrivati al lido "I Trettrè", scendete in spiaggia e cammimando verso sinistra arriverete alla zona naturista.

Campania spiagge libere frequentate da Naturisti

Regione: Campania
campania concadeimarini001
Spiagge libere frequentate da Naturisti
Spiaggia dell'Arsenale
Capri
Spiaggia naturista in fondo alla via Krupp, quasi a Marina piccola.
La spiaggia dell’Arsenale è praticamente l’unica spiaggia libera di Capri, ricoperta da un tappeto di ciottoli. Vi si arriva partendo dal paese e seguendo la bella via Krupp, voluta dal magnate tedesco dell’acciaio innamorato dell’isola, da cui ha preso il nome: da questa strada, che si adatta al costone roccioso con tornanti a gomito, si godono incredibili vedute sulla costa, prima di raggiungere il percorso che conduce a Marina Piccola.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link accetta